HOME arrow Permessi di sosta residenti
Permessi di sosta residenti

La campagna di rinnovo permessi residenti 2018 terminerà il 30 aprile 2018.

 


Per tutti coloro che hanno un permesso scaduto il 31/12/2017, hanno tempo fino a fine aprile per rinnovarlo.
Gli aventi diritto potranno recarsi presso gli uffici permessi con la documentazione richiesta come indicato di seguito.

Le regole per il rilascio/rinnovo sono quelle sancite dalla Delibera di Giunta Comunale n. 461/2017, ma per chi volesse accedere alla scontistica prevista in delibera, è possibile presentare l’Isee 2017.

Rinnovo permessi residenti: procedura online
Solo per i residenti che hanno rinnovato il permesso 2017 e per i quali nel 2018 non sono variate le condizioni di rilascio (stessa residenza, stessa auto ecc) è possibile rinnovare il permesso di sosta anche on line attraverso la piattaforma smartmobility.anm.it con le credenziali fornite da ANM per posta nella campagna di rinnovo 2017 e cliccare il tasto “rinnova”. Il residente, prima di rinnovare, dovrà dichiarare di possedere tutti i requisiti previsti dalla Delibera di Giunta Comunale n. 461/2017, che le condizioni di rilascio non sono mutate rispetto all’anno precedente e pagare l’importo dovuto.
Chi non fosse in possesso delle credenziali può richiederle attraverso il “recupero username” o “recupero password” direttamente su smartmobility.anm.it., oppure presso gli uffici ANM dedicati al rilascio dei permessi:  (Municipalità I - Chiaia - Via Santa Caterina a Chiaia, 76; Municipalità II - Avvocata - Montecalvario - Piazza Dante, 93; Municipalità V - Vomero - Arenella - Via Morghen, 84; Municipalità X - Bagnoli - Fuorigrotta - Via Cariteo, 51) oppure alla casella di posta
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo .

Il permesso è rilasciato dall'Azienda ANM ed è valido dalla data del rilascio fino al 31 dicembre dello stesso anno.
Per ogni nucleo familiare può essere rilasciato n. 1 permesso di sosta.

Chi ne ha diritto e quale documentazione presentare:
1. Nucleo familiare residente:
il richiedente deve produrre autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 attestante la composizione del nucleo familiare, la residenza, i dati identificativi dell’autovettura, il versamento TASI e TARI dell'anno precedente a quello per il quale si chiede il permesso, la non disponibilità di posto auto su suolo pubblico o privato e allegare certificazione ISEE in originale o copia autentica rilasciata ai sensi del D.P.C.M. n. 159/2013, relativa all’anno per il quale si richiede il permesso, copia del libretto di circolazione dell’autovettura con Revisione del veicolo in corso di validità (originale in visione), da cui si evince che la stessa appartiene a uno dei componenti del nucleo familiare. Il richiedente che nell'autocertificazione dichiara di essere proprietario dell'appartamento in cui risiede deve autocertificare di essere in regola con il pagamento dell'IMU.
2. Nucleo familiare domiciliato non residente nel Comune di Napoli: oltre all’autocertificazione e alla copia del libretto di circolazione dell’autovettura (con l’originale in visione) di cui al punto 1, integrate con la dichiarazione di domicilio, il richiedente deve allegare copia del contratto di locazione per uso esclusivo di abitazione debitamente registrato.
3. Nucleo familiare residente in possesso di auto intestata a società: oltre all’autocertificazione di cui al punto 1, integrata da esplicita dichiarazione circa l’assenza di altre autovetture di proprietà del nucleo familiare, il richiedente deve produrre dichiarazione del rappresentante legale della società attestante l’affidamento al proprio dipendente, in uso esclusivo, dell’autovettura in questione o produrre copia del contratto di noleggio/leasing.
4. Nucleo familiare residente non intestatario di autovettura e in possesso di autovettura in comodato d'uso: il richiedente deve produrre l’autocertificazione di cui al punto 1, integrata da dichiarazione attestante la non disponibilità di altre autovetture, il rapporto di coniugio, o di parentela in linea retta di primo grado, o di affinità di primo grado col proprietario dell’autoveicolo. All’autocertificazione deve essere allegata dichiarazione dell’intestatario dell’autovettura circa l’affidamento in uso esclusivo al soggetto richiedente.


Scarica i moduli:
Modulo Richiesta Permesso Residente
Modulo Richiesta Permesso Domiciliato
Modulo Richiesta Comodato Società
Modulo Sostituzione Permesso
Modulo Autocertificazioni IMU TARSU
Modulo Dichiarazione Comodante
Modulo Richiesta Comodato tra persone

Le tariffe
Nel caso di nucleo familiare residente (punto n. 1), le tariffe per il rilascio dei permessi validi per l’intero anno 2017, variano in funzione delle seguenti fasce di contribuzione ISEE come riportato nella seguente tabella:

FASCIA DI CONTRIBUZIONE

ISEE

TARIFFA ANNUA

A)

DA € 0,00 A € 2.500,00

€ 10,00

B)

DA € 2.500,01 A € 5.000,00

€ 25,00

C)

DA € 5.000,01 A € 16.750,99

€ 50,00

D)

DA € 16.751,00 A € 25.750,99

€ 100,00

E)

DA E OLTRE € 25.751,00

€ 150,00







 
La mancata presentazione dell’attestazione ISEE all’atto della richiesta comporta l’applicazione della tariffa di cui all’ultima fascia di contribuzione. La presentazione dell’attestazione in un momento successivo non comporta in nessun caso il rimborso.

Per i nuclei familiari di cui ai punti 2, 3 e 4 la tariffa per il rilascio dei permessi validi per l’intero anno 2017 è di € 150,00.
Per tutti coloro i quali hanno versato € 10,00 per l’anno 2017 in attesa del rinnovo, l’importo complessivo da pagare sarà al netto della cifra già versata.

Dove presentare la documentazione
Tutti i documenti devono essere prodotti, insieme alla relativa modulistica (scaricabile di seguito),
presso i seguenti uffici permessi ANM, aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00:
• Municipalità I - Chiaia - Via Santa Caterina a Chiaia, 76
• Municipalità II - Avvocata - Montecalvario - Piazza Dante, 93
 Municipalità V - Vomero - Arenella - Via Morghen, 84
• Municipalità X - Bagnoli - Fuorigrotta - Via Cariteo, 51


Modalità di pagamento:
a) direttamente presso gli Uffici Permessi esclusivamente con bancomat o carta di credito (POS);
b) con bonifico bancario, codice IBAN IT62 B076 0103 4000 0001 9562 800 intestato a ANM s.p.a. via G. Marino, 1 80125 Napoli;
c) con bollettino postale su C/C postale 19562800 intestato a ANM s.p.a. via G. Marino, 1 - 80125 Napoli.


Il permesso e il pagamento della tariffa non garantiscono il posto auto nelle strisce blu.


Per l'ottenimento del permesso di sosta per i tassisti residenti e del relativo rinnovo è necessario pagare la tariffa annua determinata in base alla fascia di contribuzione secondo la tabella riportata di seguito come previsto dalla Delibera di Consiglio Comunale n.23 del 31/03/2017

FASCIA DI CONTRIBUZIONE

ISEE

TARIFFA ANNUA

A)

DA € 0,00 A € 2.500,00

€ 10,00

B)

DA € 2.500,01 A € 5.000,00

€ 25,00

C)

DA € 5.000,01 A € 16.750,99

€ 50,00

D)

DA € 16.751,00 A € 25.750,99

€ 100,00

E)

DA E OLTRE € 25.751,00

€ 150,00

L'area di sosta per residenti con veicoli taxi si intende valida per l'intera zona e non solo per il solo settore di residenza. La modulistica da scaricare è uguale a quella dei permessi residenti.

Per richiedere eventuali rimborsi per l’area sosta a raso è possibile effettuare l’istanza direttamente agli Uffici Permessi. In quella sede bisogna riempire il modulo scaricabile di seguito:
istanza di rimborso