sala stampa
Comunicati Stampa Comunicati Stampa
News News
Press Kit Press Kit
Video Video
mondo ANM
mondo anm
callcenterANM
HOME arrow Comunicati Stampa arrow 8 DICEMBRE: METRO ART TOUR SPECIALE IMMACOLATA
8 DICEMBRE: METRO ART TOUR SPECIALE IMMACOLATA
Napoli 27 novembre 2016 - In occasione della festività dell’Immacolata giovedì 8 dicembre, l’Azienda Napoletana Mobilità organizza uno speciale METROART TOUR con la possibilità di scegliere tra due diversi percorsi di visita alle Stazioni dell’Arte. L’appuntamento è alle fermate del metrò Toledo e Municipio oppure a Garibaldi e Università alle ore 10.30. 
Nuovi itinerari underground pensati per offrire ai turisti in visita alla città, la possibilità di approfondire la conoscenza del ricco patrimonio di arte contemporanea della metropolitana di Napoli costituito da oltre 200 opere realizzate da 90 artisti tra i più quotati della scena internazionale insieme al valore architettonico delle stazioni progettate da personalità del calibro di Alvaro Siza, Tusquets Blanca, Dominique Perrault e Karim Rashid.
La prenotazione è obbligatoria e deve essere effettuata su Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo fino ad esaurimento dei posti disponibili. Alla mail di conferma viene indicato il punto di ritrovo in stazione. La partecipazione è gratuita, è richiesto soltanto il titolo di viaggio. Ciascuna visita ha la durata di circa 90 minuti.  

METROART TOUR SPECIALE OGNISSANTI
MARTEDÌ 1° NOVEMBRE 2016 – ORE 10.30

VISITA STAZIONI TOLEDO E MUNICIPIO

VISITA STAZIONI GARIBALDI E UNIVERSITÀ

prenotazione obbligatoria su Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
attendere email di conferma

Con i METRO ART TOUR l’Azienda Napoletana Mobilità conferma il suo ruolo di promotore di cultura con itinerari di qualità arricchiti dal  contributo scientifico di esperti storici dell’arte. La metropolitana dell’arte con la spettacolarità degli ambienti di viaggio e la varietà delle opere rappresenta il più grande museo di arte contemporanea diffuso nel sottosuolo, tappa culturale obbligata per milioni di visitatori. 


 
< Prec.   Pros. >