HOME arrow Comunicati Stampa arrow Risultati concreti da collaborazione ANM con arma dei Carabinieri
Risultati concreti da collaborazione ANM con arma dei Carabinieri
Napoli 6 febbraio 2015 - Soddisfazione di Alberto Ramaglia AMM Unico Anm per l’esito delle indagini dei Carabinieri che grazie anche alle immagini delle telecamere di  bordo, hanno individuato gli autori dell’ennesimo atto vandalico compiuto lo scorso 20 febbraio contro un bus Anm.
“Il nostro principale ringraziamento va ai rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri perché la loro presenza è un’iniezione di fiducia per tutti, lavoratori e cittadini ha detto Ramaglia”. “Quello raggiunto oggi è un ulteriore risultato positivo, frutto della buona collaborazione ormai consolidata con le forze dell’ordine, a dimostrazione della piena efficacia delle misure messe in campo, specie in questo ultimo anno. Un ringraziamento doveroso va anche ai lavoratori ANM, vittime di aggressioni che rendono sempre più difficile portare a compimento il loro impiego quotidiano sui mezzi. Con la loro piena collaborazione, l’assistenza costante agli stazionamenti delle forze dell’ordine, il dialogo e lo scambio sempre più intenso di informazioni, il potenziamento del presidio specie nelle zone più a rischio, siamo riusciti a rendere più incisivo il controllo e la prevenzione dei fenomeni criminosi”. 
La dotazione di tecnologie a bordo dei nostri mezzi, il collegamento diretto con la centrale operativa, unite all’attenzione del nostro personale che segnala tempestivamente eventi criminosi e situazioni di pericolo, hanno permesso in molti casi, come in questo più recente, di assicurare alla giustizia quanti si rendono responsabili di atti criminosi. A questo va  aggiunta l’attività costante di formazione e sensibilizzazione sia verso chi è impegnato ogni giorno in prima linea su bus e stazioni della metro, sia al mondo della scuola e verso le nuove generazioni cui abbiamo il dovere di trasmettere messaggi positivi. L’azienda ANM si costituirà ancora una volta parte civile in tutte le azioni processuali future.

Maria Gilda Donadio
Capo Ufficio Stampa
tel. 0815594252
www.anm.it; 

 
< Prec.   Pros. >