HOME arrow Anm informa arrow FATTURAZIONE ELETTRONICA IN VIGORE DAL 1^GENNAIO
FATTURAZIONE ELETTRONICA IN VIGORE DAL 1^GENNAIO
Il documento digitale può essere richiesto per i parcheggi in struttura ANM, strisce blu, bus turistici e sosta residenti

Dal 1° gennaio 2019 per tutti i soggetti con partita IVA residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato c’è l’obbligo della fatturazione elettronica.

I clienti dei parcheggi ANM che hanno necessità della fattura elettronica possono richiederla, contestualmente al pagamento, presso le casse automatiche o manuali nei parcheggi presidiati ANM, dopo il pagamento presso i parcometri presenti in strada o pagamento tramite applicazioni web Tap&Park e smartmobility.anm.it. 
Va compilato e consegnato all’operatore della cassa manuale un apposito “Modulo richiesta fattura elettronica”, (con allegato copia scontrino/ricevuta di pagamento) disponibile presso le casse manuali o scaricabile di seguito, inserendo i dati anagrafici e fiscali, il codice SDI (composto da 7 cifre) o l’indirizzo PEC nonché il numero della ricevuta/scontrino di pagamento rilasciato dalle casse automatiche o dall’operatore della cassa manuale.

In caso di cassa manuale non presenziata dall’operatore o di pagamento tramite applicazioni web o presso parcometri, la richiesta di fatturazione va inoltrata ad ANM e il cliente dovrà provvedere a compilare ed inviare il “Modulo richiesta fattura elettronica”, entro le 24 ore successive dall’emissione dello scontrino, all’indirizzo di posta elettronica certificato Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  o all’indirizzo email: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo .

Il Cliente riceverà la fattura elettronica attraverso mail al suo indirizzo PEC o SDI oppure recuperandola nella sua area privata dell’Agenzia delle Entrate.

Scarica il Modulo richiesta fattura elettronica
 
< Prec.   Pros. >