HOME arrow Comunicati Stampa arrow Funicolare Centrale: cantiere aperto, lavori di revisione impianto a regime
Funicolare Centrale: cantiere aperto, lavori di revisione impianto a regime
Più accessibilità e comfort del viaggio: ascensori anche nelle stazioni intermedie
 
NAPOLI 4 OTTOBRE 2016 - Anm informa che i lavori di revisione ventennale generale della Funicolare Centrale finalizzati al rinnovo e adeguamento tecnico dell’impianto, iniziati il 1 agosto scorso, proseguono come da crono programma. 
Il servizio al pubblico è sospeso fino al termine dei lavori che avranno una durata massima di 300 giorni. L’intervento è stato programmato nel rispetto delle indicazioni e degli obblighi di legge in tema di sicurezza previsti dal DPR 753/80 e dalla normativa specifica per gli impianti a fune. Comprende la ristrutturazione e l’ammodernamento della linea, la revisione delle carrozze, della sala macchine, la sostituzione di componentistica e dell’impiantistica di rete. Al termine dei lavori la funicolare sarà sottoposta ai collaudi ministeriali: ottenuto il nulla osta tecnico del Ministero delle Infrastrutture e l’autorizzazione del Comune di Napoli,riprenderà il regolare esercizio. 
L’esecuzione dei lavori è affidata al raggruppamento temporaneo di imprese Leitner (costruttore dell’impianto) e Sacmif, aggiudicatari della gara di appalto per un importo complessivo di 7.131.483 euro (escluso IVA).

SERVIZI SOSTITUTIVI: 
E’ attivo il servizio sostitutivo minibus Linea 635, tutti i giorni dalle ore 06:30 alle 23:30, con una frequenza di30 minuti. La linea collega via Palizzi con la fermata Cimarosa della funicolare di Chiaia e la fermata Morghen della Funicolare di Montesanto (per la destinazione corso v. Emanuele). 
La stazione intermedia della funicolare Centrale Palizzi – Petraio resta aperta al pubblico per tutta la durata dei lavori, per facilitare il passaggio dell’utenza da una strada all’altra. 
Da lunedì 26 settembre è in funzione la Linea minibus E3 modello Otokar, a copertura della tratta Augusteo(capolinea P.za Trieste e Trento) - C.so Vittorio Emanuele (nuova fermata termine Salita Cariati). La nuova Linea è attiva dalle ore 07:30 alle 20:00 con corse ogni 30 minuti. Sul Corso Vittorio Emanuele è attiva la Linea C16(Mergellina - P.za Canneto) grazie alla quale è possibile effettuare l’interscambio con le fermate intermedie delle Funicolari Chiaia e Montesanto, poco distanti dall’impianto Centrale. Per raggiungere il centro città sempre dal Vomero, si consiglia l’utilizzo della  Linea 1 metropolitana con fermata a Toledo e a Piazza Municipio. Per i passeggeri disabili è attivo il servizio TAXI a chiamata gratuito in convenzione con ANM. Per usufruire del servizio, bisogna contattare i numeri 081/5594480 e 081/5594481 dalle ore 6:30 alle ore 00:30 Lunedì, Martedì, Venerdì, Sabato e Domenica e dalle ore 6:30 alle ore 22:00 nei giorni di Mercoledì e Giovedì. La prenotazione va effettuata almeno  24 ore prima.
IL PERCORSO COMPLETO LINEA MINIBUS E3: da capolinea Piazza Trieste e Trento - via Nardones - gradoni di Chiaia - via Santa Caterina da Siena - salita Cariati (nuova fermata al termine della  Salita Cariati fronte stazione Funicolare Centrale). Da corso Vittorio Emanuele - salita San Nicola da Tolentino - vico san Nicola da Tolentino - via San Carlo alle Mortelle - piazzetta Mondragone - (segue percorso della linea E6 in deviazione causa chiusura 2° tratto di via Nicotera ) via Nicotera -Santa Teresella degli Spagnoli - vicoletto Sant’Anna di Palazzo - via Carlo De Cesare - via Toledo – capolinea piazza Trieste e Trento.  Al ripristino di via Nicotera, la linea percorrerà via Nicotera per intero - via Serra - piazza Carolina  -  piazza Trieste e Trento.
TIPOLOGIA E CARATTERISTICHE DELL’INTERVENTO DI REVISIONE
L’intervento di revisione generale ventennale prevede:  il restyling dei treni, della linea e degli ambienti di stazione, della sala argano, e sala controllo comando e conduzione dell’impianto, l’introduzione di nuove tecnologie per la movimentazione e l’informazione al pubblico.
Rinnovo treni: riverniciatura della livrea carrozze, rinnovo cabina di comando, corrimano, piano di calpestio e sedute. Sostituzione ruote, revisione freni e carrelli, nuovi sistemi di movimentazione porte, impianto idraulico, elettronico per la trasmissione dati terra-treno-cabina. 
Sala argano: sostituzione dell’argano e apparecchiature elettromeccaniche di nuova generazione che garantiscono anche la sensibile riduzione della trasmissione delle vibrazioni alle strutture del fabbricato.
Galleria, linea aerea e binari: sottoposte a interventi civili per il ripristino delle condizioni iniziali di idoneità statica e funzionale. Rinnovo dei sistemi di illuminazione con lampade a LED.
Videosorveglianza e sistemi di sicurezza: rinnovo completo degli impianti di videosorveglianza a circuito chiuso in stazione e sui treni, di diffusione sonora e interfono a terra e bordo treno per facilitare la comunicazione tra passeggeri conducente e stazioni, degli impianti di rilevazione incendi nelle stazioni, in galleria e sui treni. 
Ambienti di stazione: tinteggiatura e rinnovo delle sale di attesa e dei servizi igienici. Installazione di pannelli elettronici per l’informazione al pubblico e nuovi citofoni anche nelle stazioni. 
Accessibilità: installazione di ascensori nelle stazioni intermedie Petraio e Corso Vittorio Emanuele in sostituzione degli attuali montascale per gli utenti con disabilità motoria.
Per info: Contact center ANM - numero verde 800639525 / Facebook / Twitter / infopoint di stazione/ videowall / www.anm.it/
 

Capo Ufficio Stampa
Maria Gilda Donadio
tel. +39 0815594252
www.anm.it;

 
< Prec.   Pros. >