HOME arrow Comunicati Stampa arrow Dichiarazione Amministratore Unico ANM su sassaiola contro bus ANM a Barra
Dichiarazione Amministratore Unico ANM su sassaiola contro bus ANM a Barra
NAPOLI 21 OTTOBRE 2015 - “La media delle aggressioni e degli atti vandalici ai nostri mezzi purtroppo è in costante crescita ma non ci faremo scoraggiare". Lo ha detto Alberto Ramaglia Amministratore Unico di ANM dopo l'ennesimo atto vandalico compiuto da ignoti ai danni di un mezzo in servizio. "Garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e degli utenti è una priorità dell’azienda, anche se nonostante gli sforzi e la capillare rete di azioni preventive realizzata con telecamere e con il supporto delle forze dell’ordine, purtroppo fare servizio in strada ci espone ad essere colpiti". 
"Intanto spiega Ramaglia, l'azienda continua a investire per la sicurezza e a rafforzare i controlli, da questo lunedì è diventato operativo il progetto “Linea sicura”che prevede, a spese dell’azienda, la presenza di personale della polizia municipale a bordo dei bus di supporto al nostro personale di controlleria, sia per il contrasto all’evasione tariffaria sia per  scoraggiare i malintenzionati a compiere atti vandalici dannosi per l’intera collettività.
In questo e in tutti gli altri casi di cui siamo rimasti vittima, ci costituiamo parte civile nei processi a carico dei responsabili, nella speranza che il senso della legalità torni prestp ad abitare questa città”.


Maria Gilda Donadio
Capo Ufficio Stampa
ANM SpA
tel. + 39 081 5594252
 www.anm.it; 
 
< Prec.   Pros. >