HOME arrow Comunicati Stampa arrow SISTEMI INTELLIGENTI PER IL TRASPORTO CON ANM
SISTEMI INTELLIGENTI PER IL TRASPORTO CON ANM
Soluzioni e prospettive organizzative di successo da TTS Italia

NAPOLI 11 NOVEMBRE 2015 - Il Complesso monumentale di San Domenico Maggiore ha ospitato oggi 11 Novembre, il terzo Workshop territoriale “Mezzogiorno e Smart Mobility: opportunità e soluzioni per le amministrazioni locali”. L’iniziativa organizzata da TTS Italia in collaborazione con il Comune di Napoli, ha visto tra i relatori anche l’Azienda Napoletana Mobilità rappresentata dal Direttore Generale Carlo Pino che nella sua presentazione aziendale ha evidenziato i punti di forza delle tecnologie adottate dall'azienda per migliorare i servizi di mobilità e trasporto in città.
“I Sistemi Intelligenti di Trasporto, sono strumenti indispensabili per la gestione della mobilità nelle aree urbane e metropolitane ha detto Carlo Pino. Per questo, seppure in un quadro generale di ristrettezza delle risorse economiche, dovremo percorrere tutte le strade possibili per investire sempre più e poter parlare di città intelligenti, alla portata di tutti”.
A completare il quadro tecnico delle politiche e investimenti aziendali nel settore strategico della sosta, è stato l’Ing Gennaro Narducci a capo dei Servizi alla Mobilità, che partendo dall’esperienza attuale ha illustrato alla platea le prospettive dell’area parking e accessibilità ponendo l’accento proprio sulle partnership di qualità come quella con la società pisana Kiunsys che fornisce all’ANM la piattaforma di gestione dei permessi per residenti. Attraverso l’implementazione delle tecnologie sarà possibile utilizzare tali permessi (dotati di antenna Rfid) anche per il pagamento della sosta su strada e per l’accesso ad aree controllate (parcheggi con barriere automatiche).
Numerosi i contributi offerti dai partecipanti al workshop, sia istituzionali che di natura tecnica, per un confronto di grande interesse tra modelli e soluzioni tecnologiche di smart mobility per le città del Mezzogiorno, proprio partendo dall’esperienza dell’area metropolitana di Napoli.
Dalla gestione del traffico e della mobilità all’informazione all’utenza, passando per la gestione del trasporto pubblico, i sistemi di pagamento automatico delle flotte e del trasporto merci. Ma soprattutto si è parlato dei potenziali sviluppi del settore trasporti nel prossimo futuro attraverso le opportunità offerte dagli strumenti della nuova programmazione europea 2014-2020, in particolare dal PON Metro già utilizzato da ANM sia per l’acquisto di nuovo materiale rotabile sia per gli autobus.

Maria Gilda Donadio
Capo Ufficio Stampa
ANM SpA
tel. + 39 081 5594252
 www.anm.it; 
 
< Prec.   Pros. >