HOME arrow Comunicati Stampa arrow MPROJECT - MODERN MUSEUM IN MOVEMENT
MPROJECT - MODERN MUSEUM IN MOVEMENT
Nasce la prima rete dei luoghi del contemporaneo del golfo di Napoli

Napoli 2 ottobre 2015 - Prende il via oggi Mproject, il progetto di comunicazione sperimentale promosso dall’Azienda Napoletana Mobilità che gestisce le Stazioni dell’Arte del metrò di Napoli e dal Festival di Arte Contemporanea “CAPRI | THE ISLAND OF ART”,  organizzato da Liquid Art System a Capri da settembre a dicembre 2015.
Obiettivo di Mproject è valorizzare lo straordinario patrimonio pubblico di arte contemporanea presente nelle Stazioni dell’Arte del metrò e nelle principali istituzioni museali di Napoli: Museo Madre Napoli; Collezione d’Arte Contemporanea Museo Nazionale di Capodimonte; Museo del Novecento Castel Sant’Elmo; Galleria dell’Accademia di Belle Arti; Museo Hermann Nitsch; Fondazione Morra Greco; Fondazione Plart  Museo della Plastica.

Mproject punta a promuovere la conoscenza di un modello museale “non convenzionale”, unico nello scenario internazionale, capace di intercettare i flussi turistici e alimentare un turismo specifico per l’arte contemporanea.

Mproject gioca con la lettera “M” usata per indicare le stazioni della metropolitana e allo stesso tempo sintetizza il concetto di Modern Museum in Movement, un modello di museo-rete diffuso che si estende a tutta la città, la costa e le isole, e la cui fruizione può integrarsi al viaggio quotidiano attraverso i luoghi fisici.
Il concept grafico di Mproject si snoda attraverso la mappa dei luoghi pubblici del Contemporaneo, uno strumento pensato per aiutare il turista a muoversi alla scoperta delle collezioni di arte contemporanea ospitate dalle principali istituzioni museali della città, nelle Stazioni dell’Arte e nell’isola di Capri, tutte raggiungibili con la rete di trasporto ANM (Metropolitana, Funicolari, Autobus e Tram) e via mare verso il Festival di arte contemporanea Capri - the Island of Art.
Il sito web mprojectart.it e la app MprojectArt offrono al fruitore una versione interattiva della mappa, nella quale ciascun punto d’interesse è cliccabile e collegato ad una pagina dedicata, contenente i testi e le immagini relative a ciascun museo/punto d’interesse. La pagina farà poi da ponte con un collegamento verso il sito ufficiale di ciascuno dei partner museali che aderiscono al network.
Il progetto è sostenuto da una capillare campagna di comunicazione istituzionale diffusa attraverso i canali audio-video e di affissione indoor, nelle stazioni e a bordo dei mezzi e della rete di trasporto ANM e di quelli di Capri - the Island of Art. 


Capo Ufficio Stampa
Maria Gilda Donadio
tel. +39 0815594252
www.anm.it;
 
< Prec.   Pros. >