area clienti
 avvisi alla clientela
 reclami e suggerimenti
 titoli di viaggio
 servizi per disabili
 norme generali di utilizzo degli impianti
 regolamento viaggiatori
 sanzioni amministrative
 infomobilità
 sicurezza in viaggio
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

REGOLAMENTO VIAGGIATORI

E' importante rispettare alcune regole  sull'utilizzo del mezzo pubblico per agevolare l'accesso al servizio, favorire la civile convivenza fra passeggeri, la collaborazione tra  cittadini e personale ANM, e la sicurezza del viaggio.

 

 

ART. 1  ACCESSO AGLI AUTOBUS 

v  tutte le fermate, in salita e discesa, sono a richiesta: é necessario segnalare chiaramente e per tempo al conducente la vostra esigenza. Il conducente non può effettuare fermate segnalate in ritardo che comporterebbero brusche frenate o sosta al di fuori degli spazi consentiti

 

v  non é consentito salire o scendere fuori fermata o quando la vettura é in movimento per motivi di sicurezza. Vi invitiamo a non farne richiesta per non avere un netto rifiuto

 

v servirsi delle porte in salita e in discesa come indicato dalla segnaletica sulle portiere per evitare di dare intralcio e aumentare i tempi di sosta

 

v  munirsi di titolo di viaggio valido e vidimarlo a bordo; in caso di cattivo funzionamento delle obliteratrici eseguire la vidimazione a mano

 

v non é ammessa la salita sull'autobus se é già stato raggiunto il numero complessivo massimo di viaggiatori previsto dalla carta di circolazione del veicolo.

 

 

ART. 2   COMPORTAMENTO IN VETTURA

v   é vietato sporcare, danneggiare, rimuovere o manomettere parti dell'autobus

 

v   é vietato appoggiare le scarpe  sui sediolini

 

v   é vietato distribuire o affiggere oggetti o stampe a scopo pubblicitario senza apposita autorizzazione o esercitare qualsiasi commercio e vendere oggetti anche a scopo reclamistico

 

v   é vietato appoggiarsi alle portiere

 

v   é vietato fumare (DPR 11 luglio 1980 n. 573)

v   é vietato cantare, suonare, schiamazzare, mendicare o disturbare in qualsiasi modo gli altri passeggeri e il conducente

 

v   é vietato portare armi cariche (eccezione fatta per gli appartenenti alle Forze di Polizia), materie infiammabili o esplosive, oggetti che per natura, forma o volume possano essere molesti, pericolosi, ingombranti o maleodoranti

 

v   é obbligatorio sorreggersi agli appositi sostegni durante la marcia della vettura

 

v   non é possibile occupare più di un posto a sedere con buste borse e simili

 

v   hanno precedenza nei posti a sedere gli anziani, gli invalidi, le donne in gravidanza e le persone con bambini piccoli al seguito; rispettare le disposizioni relative ai posti riservati

 

v   nei mezzi non predisposti per lo spazio-carrozzella é opportuno lasciare il posto riservato a disposizione di tutte le persone con difficoltà motoria (mamme con bambini, anziani, donne incinte, diversamente abili, etc.)

 

v   per l'utilizzo ottimale degli spazi sui mezzi, evitare di fermarsi vicino alle porte ed alle macchinette obliteratrici

 

v   evitare di sporgersi dai finestrini e di gettare oggetti fuori dal mezzo

 

v   adottare, nei confronti dei conducenti, comportamenti di rispetto e collaborazione, per favorirli nello svolgimento del servizio

 

v   é possibile rivolgersi al conducente per informazioni, senza però distrarlo dalle funzioni di guida

 

v   utilizzare i dispositivi di emergenza ed i segnali di allarme solo in caso di grave ed incombente pericolo.

 

 

ART. 3   TRASPORTO BAMBINI

v  l'utente munito di regolare titolo di viaggio ha facoltà di far viaggiare gratuitamente un bambino di età compresa tra 0 e 6 anni. Chi accompagna più di un bambino di età compresa tra 0 e 6 anni deve acquistare un biglietto ogni due bambini

 

v  é consentito trasportare passeggini per bambini, purché siano chiusi e posizionati in maniera tale da non impedire la sicurezza dei trasportati e la fruizione del mezzo pubblico ad altri utenti; l'accompagnatore deve tenere il bambino in braccio e deve essergli lasciato a disposizione un posto a sedere anche nei bus dove non vi é quello riservato

 

v  solo nei mezzi in cui é previsto uno spazio riservato al trasporto delle carrozzine per portatori di handicap, i passeggini possono essere trasportati aperti sotto la responsabilità dell'adulto accompagnatore. Durante il viaggio il passeggino deve essere frenato e costantemente tenuto dall'accompagnatore, per evitare spostamenti o cadute in caso di brusche frenate.

 

Ha comunque la precedenza il portatore di handicap.

 

 

ART. 4 TRASPORTO BAGAGLI

v  é consentito il trasporto gratuito di un bagaglio a mano purché questo non occupi un posto a sedere e non sia di intralcio per gli altri passeggeri

v  per bagagli particolarmente ingombranti come strumenti musicali o valige e borse di grosse dimensioni, é necessario il pagamento di un biglietto aggiuntivo; ad ogni modo il bagaglio non deve eccedere il peso di 20 kg., le dimensioni di 80 x 45 x 25  e non deve contenere sostanze pericolose o nocive

v  l'ANM, nella persona del conducente di linea, ha la facoltà di rifiutare il trasporto di bagagli voluminosi sulla base anche delle condizioni di affollamento degli autobus.

 

 

ART. 5    TRASPORTO ANIMALI 

E' ammesso il trasporto gratuito di animali alle seguenti condizioni:

v  devono essere di piccole dimensioni,

v  devono essere tenuti in braccio e/o in appositi contenitori e/o gabbiette coperti; i cani devono essere dotati di museruola e guinzaglio.

 

Per i cani di media taglia, dotati di museruola e guinzaglio, é necessario munirsi anche di titolo di viaggio.

Per i cani guida é consentito il trasporto gratuito.

In tutti gli altri casi non é ammesso il trasporto di animali.

 

Gli animali devono essere tenuti in maniera da non dare ingombro superfluo nel veicolo ed in particolare nei pressi delle porte; qualora dovessero arrecare danno a cose o persone, l'accompagnatore sarà tenuto al relativo risarcimento.

Sono ammessi in vettura non più di due animali, oltre i cani guida, purché siano rispettate le condizioni di sicurezza, comfort e igiene dei passeggeri a giudizio del personale ANM.

Il trasporto dei suddetti animali (ad eccezione dei cani guida per non vedenti) potrà essere limitato od escluso, ad insindacabile giudizio del conducente della vettura, in caso di affollamento o, comunque, di rischio per i viaggiatori.

ANM SPA


credits    webmaster copyright anm s.p.a.